top of page

Grande evento a Tirrenia!

Ieri, sabato 9 marzo, All’Hotel Continental di Tirrenia, il Comitato Il Mondo Al Contrario ha riunito 60 delegati accreditati da tutta Italia - e 15 in collegamento streaming dall’estero - alla presenza dell'ospite d'onore, Roberto Vannacci accompagnato dalla moglie Camelia. A fare gli onori di casa i Coordinatori Territoriali del Centro Italia (Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo) Paola Marchetti e Andrea Romiti, unitamente al presidente della Toscana Massimiliano Simoni. Il comitato, che liberamente si ispira ai contenuti dei 12 capitoli del libro di Roberto Vannacci, dopo l’introduzione del suo presidente Fabio Filomeni, coadiuvato dai Coordinatori Nazionali Norberto De Angelis e Patrizia Biagi, dal segretario Bruno Spatara e dal tesoriere Gianluca Priolo, fa fatto il punto dei primi sei mesi di attività, sia dal punto di vista organizzativo (individuazione e formazione dei quadri dirigenti, tesseramento soci) che dal punto di vista movimentistico (iniziative culturali e storiche) e di aggregazione del pensiero (sviluppo di tesi e dibattiti anche online attraverso webinar, blog e il sito web). Dopo numerosi interventi dei delegati, ha tracciato la linea di attività per il secondo semestre (marzo-agosto 2024) con iniziative su tutto il territorio nazionale e su location estere che vedono già la presenza e l’attività di delegazioni (Spagna, Ungheria, Rep. Ceca e Slovacchia, Romania, Germania, Repubblica di Moldavia, Federazione Russa, Repubblica Domenicana, Francia e Principato di Monaco, Marocco).


Roberto Vannacci, ospite d’onore dell’assemblea (e dell’intera giornata), ha chiuso la stessa con un caloroso invito ad andare avanti e <non arrendersi al mondo al contrario> dove le linee guida sono dettate da una minoranza che si vuole imporre al mondo. Dopo l’aperitivo e il pranzo con sostenitori e simpatizzanti de “Il Mondo al Contrario”, è seguita la conferenza stampa, alla presenza delle maggiori testate giornalistiche, a cura del presidente nazionale Fabio Filomeni, Ten. Col. (riserva), del coordinatore nazionale Patrizia Biagi, giornalista professionista, e del presidente della Toscana Massimiliano Simoni, patron di ARTITALY.


Dopo un breve saluto di Roberto Vannacci che ha comunicato  le date di presentazione del suo nuovo libro “Il Coraggio Vince. Vita e valori di un generale incursore” in uscita per Piemme il 12 marzo, il presidente Filomeni, con Biagi e Simoni, ha fatto un resoconto di quanto emerso dall’Assemblea Nazionale e le iniziative future del Comitato. 


I giornalisti in sala hanno incalzato Filomeni e Vannacci con domande incentrate sulla possibilità della discesa in campo politico e soprattutto sul significato della visita che il deputato europeo Susanna Ceccardi ha voluto fare a fine pranzo agli intervenuti. Da un lato Filomeni ha escluso l’identificazione del comitato con un soggetto politico, rimarcandone la natura culturale, divulgativa (del libro Il Mondo Al Contrario) e apolitica, e dall’altro Vannacci ha dichiarato che Susanna Ceccardi ha portato la sua personale solidarietà per le note  tristi ultime vicende senza affrontare altri temi di natura politica. <Quanti libri ha venduto Vannacci?>, oltre 250 mila la risposta, segno tangibile di un gradimento dei principi espressi che travalica la “normale” vendita di un libro, seppur di successo.


Nella foto, i quattro fondatori del Comitato con Roberto Vannacci.



(Testo tratto dalla Gazzetta di Lucca)

18 commenti

18 kommentarer


Gæst
19. mar.

Un sogno erotico sta per diventare realtà: Putin ha stravinto le elezioni nella Federazione Russa, a giugno (elezioni europee) Ursula smetterà di cambiare i pannoloni a JB ed andrà a casa; a Novembre Donald Trump stravincerà in USA e JB andrà a casa. Zelensky rimarrà col cerino in mano ed il suo popolo lo manderà a casa (nella sua villa a Forte dei Marmi a farsi intervistare dal bravo Mentana?). L'Ukraina sarà finita, la Nato sarà finita e, magari, Vannacci alla fiera del libro di Torino (da neo Ministro della Difesa)!!

Synes godt om

Gæst
14. mar.

Faccio notare a chi mi legge, hic et nunc, che nelle scuole italiane oggigiorno (ma già da molto prima) prevale lo stile d'insegnamento (cioè un dogma) marxista-leninista-totalitario (de sinistra) che non ammette "deviazioni dal pensiero unico", dalla (loro) egemonia kulturale che si traduce, per sintetizzare al massimo in: tutti vaccinati col siero ammazzator, tutti col greenpass, greenHome (cioè casa green, della serie minimoo 50000 euro da ogni italiano che abbia una casa, pur essendo un monoreddito poveraccio), quindi "greenCar" cioè tutti fra un po' con la macchina elettrica che ci costerà non meno di 20000 euro a testa + il costo del "carburante prodotto in Cina che fluttuerà altro che la benzina" e poi per finire tutti omologati antifascisti perchè…

Synes godt om

Gæst
14. mar.

Ho letto l'ultima opera del Generale Vannacci.

Del Il coraggio vince mi sono piaciuti tutti i 24 capitoli. Libro divertente e che anticipa quelle che saranno le scelte di vita del Generale (e ad intenditori poche parole).

Dell’autore si è detto molto e soprattutto male. Senza neanche “leggerlo” o averlo conosciuto c’è chi l’ha definito "farneticante", chi omofobo e chi addirittura razzista. Ma le vendite del Mondo al contrario hanno sorpreso tutti soprattutto i suoi detrattori (i soliti noti) che ovviamente, da censori “istituzionali del politicamente corretto”, delatori a servizio del pensiero unico, son passati a “giudicare” anche noi lettori indicandoci come “decerebrati” e “analfabeti funzionali”. Citando Alain de Benoist: “Verrà il giorno, come già si comincia a vedere, in…


Synes godt om

Gæst
12. mar.

Io scusate se non mi soffermo a parlare dell'evento in questione ma in questo momendo ho un problema più serio da risolvere nella mia Sardegna con l'elezione della todde che in realtà NON HA VINTO vermante le regionali sarde ma solamente ha approfittato del voto disgiunto dei BOIA TRADITORI cagliaritani, elettori più che altro di quella sinistra PARASSITISTA, PAUPERISTA, GLOBALISTA, FROCCISTA, LESBOFILA, ISLAMOFILA, OICOFOBICA, ANTIiTALIANA, RACCOGLICIOCCIO' D'IMMIGRATI PER LA SOPPRESSIONE DEI BIANCHI, DEGLI ITALIANI, DELLA SPECIE UMANA SARDA IN PRIMIS... Insomma chi è intelligente lo avrà già capito che è un problema non riguardante solo la Sardegna se non viene fermato questo "venticel olezzoso de sinistra comunista" che potrebbe contagiare poi i "campolarghisti" parassitoidi del continente con effetti negativi per…

Synes godt om

Buongiorno. Sono uscite oggi le motivazione della Corte Costituzionale in merito alla sentenza 4/2024. Meritevoli di lettura

Synes godt om
bottom of page