top of page

Comunicato stampa nascita Comitato “Il Mondo al Contrario”.

Sabato 26 agosto ’23, alle ore 20,00 a Lamezia Terme presso Casa Mastroianni, a latere dell’incontro pubblico “L’Italia protagonista del mediterraneo”, il Ten. Col. Fabio Filomeni, ufficiale dell’Esercito in pensione, annuncerà la nascita ufficiale del Comitato Culturale “Il Mondo al Contrario” che si ispira all’opera editoriale del Generale Roberto Vannacci che tanto scalpore sta suscitando nel panorama politico nazionale e non solo.


Scopo del nascente Comitato è quello di costituire un centro di aggregazione del pensiero di tutti coloro che credono nella libertà di espressione, diritto sancito dalla nostra Costituzione.


L’evento inaugurale prevede un breve collegamento telefonico di buon augurio al Comitato “Il Mondo al Contrario” da parte del generale Vannacci unitamente ad un saluto ai partecipanti presenti all’evento in diretta sui canali social. Il Comitato ha già operativo un sito web e un blog: ilmondoalcontrario.net

60 commenti

60 Comments


Una verità che è stata sempre nascosta, condivido tutto

Like

Guest
Jan 02

Acquista la seconda edizione con prefazione di Francesco Borgonovo, prefazione tra l'altro molto interessante. Piacevole leggere l'espressione libera di un uomo colto dal quale si possono trarre spunti interessanti di riflessione. Condivido buona parte del libro, mi piace leggere e riflettere sul pensiero di una persona più colta di me arricchendo così a mia volta il mio bagaglio intellettivo .

Like

Guest
Sep 07, 2023

Libro comprato, letto tutto, valutato: condiviso !

Like

Bernardino Carli
Bernardino Carli
Aug 31, 2023

L’esperienza, accumulata dall’umanità in oltre 100.000/200.000 anni di esistenza (e forse anche di più), è la fonte primaria di conoscenza, a partire dalla quale, con il metodo scientifico (o qualsiasi altro metodo riconducibile a questo) è oggi possibile stabilire quasi matematicamente e senza pregiudizi, con le necessarie tolleranze dei casi che possono realmente presentarsi (l'assoluto non esiste, né in un senso, né nell'altro), cosa è “normale”, cosa è “anormale”. Ciò è vero in ogni ambito dell'agire e dell'essere umano. È “normale”, ad esempio, aprire e leggere un dizionario per documentarsi. Ricercando la parola “frocio”, “bardassa”, "culattone" e così via, sulla Treccani, si trova scritto: “uomo attratto sessualmente da altri uomini o che ha rapporti sessuali con essi”. Perché mai, a…


Like

Il libro lo sto' leggendo. E da pag. 194, il mio pensiero è di un Vannacci che da uomo pane al pane vino al vino, espone con coraggio quello che la stragrande maggioranza delle persone sanno. Chi dice il contrario ha motivi personali o d'interesse. Stamattina ho inviato - se pubblicata lo saprò domani- una lettera al quotidiano La Verità; nella quale alla fine, ringrazio il generale è dopo l'uomo; per la correttezza verso i suoi commilitoni, verso i suoi cari e amici; e verso la sua terra! Generale Vannacci, il percorso intrapreso è difficile, ma troverà tanti amici che senza nulla chiedere l'accompagneranno in questa "missione" di correttezza è lealtà.

Io sono con Lei.

Davide Merlin.

Like
bottom of page